• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente
APP BRAIN STORE
Immagine dell'Autrice

“Buongiorno, signora. Desidera?”
“Sì, purtroppo mi capita ancora”
“Capisco. Siamo qui per aiutarla. E’ orientata verso qualcosa di particolare? ”
“Ho bisogno di una app per sedare i desideri, limitando le frustrazioni”
“Molto bene. Le illustrerò personalmente le ultime applicazioni uscite, adatte anche per un sistema operativo come il suo che, mi permetta, mi pare un po’ obsoleto. Prendiamo questa, ad esempio: ATARAX, sviluppata da Democrijobs. ATARAX può rapidamente resettare il suo stato d’animo, infondendo una meravigliosa pace interiore che la renderà imperturbabile. Le garantisce assenza di agitazione e perfetta tranquillità”
“Interessante, ma non è un po’ un doppione di APAZOS, la app di Pirronberg?”
“Beh, no, signora, diciamo che è complementare. APAZOS è un programmino che la libera dalle passioni, agendo sulla volontà e sospendendola, in una sorta di felice indifferenza. Solitamente è scaricabile in abbinamento con ADIAFORIAK”
“Di che si tratta?”
“ADIAFORIAK rende ciò con cui lei viene a contatto completamente ingiudicabile. Lei non proverà più preferenza per l’una o l’altra cosa. Tutto le sembrerà perso in una melma indistinguibile, per la quale è inutile affannarsi”
“Mi sembra tutto meraviglioso. Controindicazioni?”
“Le tre applicazioni che le ho descritto sono facilmente attaccabili da un virus: ACCIDIALER. Questo worm attacca il suo sistema centrale di navigazione che, una volta reso insensibile al dolore e alle passioni, proverà una spaventosa noia esistenziale, che potrebbe condurlo all’autospegnimento”.
“Caspita! Mi pare un rischio troppo grosso, allora. Cosa mi consiglia?”
“Dia retta, quando le capita di avvertire troppo il desiderio di una persona, di una cosa, di una situazione, di un cambiamento, di un traguardo, vada in modalità provvisoria per qualche ora, poi si spenga e si riaccenda. Se neppure questo serve, si rivolga alla nostra assistenza: mi sento di raccomandarle in particolare Sigmund, un tecnico austriaco molto competente, che potrà risalire alle origini del problema, frugando nel suo hard disk. Buona giornata!”
“Buona giornata a lei”.

 

[Aglaja]

Commenta su Facebook!

Libri

  • Compra Dove i gamberi d'acqua dolce non nuotano più di Giovanna Nuvoletti
  • Compra L'aquila 1971 anatomia di una sommossa di Claudio Petruccioli
  • Compra L'era del cinghiale rosso di Giovanna Nuvoletti
  • Compra La scomparsa dell' alfabeto di Valeria Viganò

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design