• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente

Narrativa nella categoria Polis

Archivi per la Categoria: Polis

Con Polis s’intende tutto quanto avviene di pubblico, rilevante o interessante, nella comunità che sentiamo nostra; piccola o grande che sia, dal quartiere al mondo. E’ un groviglio in continuo movimento: domande, opinioni, ansie, speranze, attese, paure; che, sempre, richiedono, sollecitano risposte. Dare queste risposte, è compito della politica. Fra quanto la Polis esprime, quanto si attende e quel che la politica percepisce e soddisfa c’è sempre uno scarto, ineliminabile. Se, però, lo scarto diventa troppo grande, la politica perde prestigio, non svolge più il suo compito, e la Polis soffre. Qui cerchiamo di osservare e capire se il vuoto fra Polis e politica può essere contenuto e ridotto, affinché il benessere e lo spirito pubblico ne traggano vantaggio.

Andreotti nei particolari
La prima volta che ho passato un po’ di tempo con lui è stato nel settembre 1985. Era ministro degli esteri; io e Giorgio la Malfa lo accompagnammo alla assemblea Generale dell’ONU. Alcuni incont Leggi
Le elezioni del 24 e 25 febbraio 2013
Do seguito all’ultima nota preelettorale di questo vadetecum, nella quale invitavo a non fermarsi ai dati percentuali ma a considerare anche i numeri assoluti; perché fanno capire cose che altrimen Leggi
Ogni voto è una testa
Nelle note precedenti mi sono occupato del voto come espressione del singolo cittadino, che si chiede cosa farne. Con questa nota conclusiva voglio invece parlare del voto come risultato delle elezion Leggi
La tentazione di non votare
Non pochi coltivano l’incertezza non solo sul chi votare, ma anche sul se votare. I giornali di questi giorni dicono che sarebbe un numero di elettori più alto del solito; i quali – come è sempr Leggi
Il difficile voto per il Senato
Eccoci alla parte più difficile: il voto per il Senato. Difficile perché il diverso criterio di assegnazione del premio (su base nazionale per la Camera, su base regionale per il Senato) e il divers Leggi
Una offerta con molte novità
Questa volta, agli elettori si offrono quattro opzioni (Grillo, Monti, Ingroia e Giannino), assenti nelle elezioni politiche di cinque anni fa. Sapremo il 25 febbraio quanti elettori le avranno votate Leggi
Come usare il voto per la Camera
  Cominciamo di qui perché è il punto più semplice; anche se anch’esso richiede qualche chiarimento. Secondo la legge, la lista (partito o coalizione) che prende un voto più di qualunque Leggi
Vadetecum Guida al Voto di Febbraio 2013
Il 24 e 25 febbraio, è molto complicato scegliere come usare il voto in modo che corrisponda perfettamente o si avvicini il più possibile alle preferenze e ai proponimenti di colui/colei che vota. L Leggi
Villa Santa (anche!?)
  Caro Presidente,   dimostri nei fatti di non essere comunista! Non ci riservi il trattamento di altre coppie favolose della storia come Ben e Claretta, Pavolini e Doris Duranti, l Leggi
Ballottaggio Bersani ha capito Renzi no
Penso che il ballottaggio sia il metodo migliore. È preferibile che – sia pure a seguito di un secondo turno – chi vince lo faccia con la maggioranza assoluta dei voti. E’ preferibile sempre; m Leggi
  • Compra Dove i gamberi d'acqua dolce non nuotano più di Giovanna Nuvoletti
  • Compra L'aquila 1971 anatomia di una sommossa di Claudio Petruccioli
  • Compra L'era del cinghiale rosso di Giovanna Nuvoletti
  • Compra La scomparsa dell' alfabeto di Valeria Viganò

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design