• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente

Narrativa nella categoria Manuale di sopravvivenza

Archivi per la Categoria: Manuale di sopravvivenza

E’ più importante vivere o sopravvivere? A questa domanda la prima risposta di tutti è: vivere. Perché vivere ci sembra più ricco, più bello, più gratificante che sopravvivere. Però, pensiamoci meglio. Noi ci impegniamo per sopravvivere quando il nostro vivere è messo in discussione, è minacciato; allora chiamiamo a raccolta tutte le nostre energie, tutta la nostra capacità, tutta la nostra intelligenza. Diciamo la verità: la serenità, la gioia, la sicurezza del nostro vivere, dipendono dalla volontà e dalla forza che sprigioniamo quando siamo messi alla prova del sopravvivere.

Luce di febbraio
La città era un continente sul mare. Una terra sospesa e commossa, disperato strapiombo su navi, naufragi e derive di umani. Il negozio di libri dava sulla strada di fronte, due vetrine educate dopo Leggi
Frammenti di un rimuginare scomposto

Frammenti di un rimuginare scomposto

scritto da Aglaja Ivanovna Epancina

“Come ti senti?” chiede l’amica “Post influenza costa fatica” vorrei rispondere e invece butto: “Poco alla volta s’esce da tutto”.   Mio dio che ho scritto? Or ci r Leggi
Rimedi della nonna
A seguire certi 'consigli della nonna' finisci scema. Dici di avere un po’ di influenza e ti ritrovi seppellita da una vagonata di rimediume tale da poter scrivere Cent’anni d’infermitudine. La Leggi
Attenti al telefono

Attenti al telefono

scritto da Melania dell'Aira

Mi fanno morire dal ridere i truffatori telefonici... or ora ricevuta (di nuovo, l'avevano già fatto l'anno scorso) telefonata da numero privato che spacciavasi per "ufficio amministrativo" facendo i Leggi
Sei già vecchio?

Sei già vecchio?

scritto da Antonio Quagliarella

Arriva inesorabile, lui fa finta di non accorgersene, ma arriva; sotto forma di dolorini nuovi, macchie della pelle, necessità di appuntamenti più ravvicinati con la pedicure. C’è sempre qualcun Leggi
Quando sarai grande capirai

Quando sarai grande capirai

scritto da Giulia Pretta

Pippo, quando sarai grande capirai. Ho perso il conto di quante volte me l'hanno detto. Questa frase ha infestato la mia giovinezza. Mamma! Il pesce rosso nuota a pancia in su nella vaschetta. Cosa g Leggi
Il Natale inventato
Io il natale me lo sono inventato. L’ho sognato per anni, dickensiano, caldo, rosso e oro, odore di abete e vin brulé, il tacchino ripieno con salsa di mele, trionfi di dolci e agrumi, canti e a Leggi
La visita
Ogni sera, prima che il buio svuoti le stanze, viene a farmi visita una tigre. Ruota su se stessa, le zampe seguono il muso con le froge che si dilatano. Si acquatta davanti a me, sempre alla stess Leggi
Il trasloco non è poesia, caro Ivano
Fossati ha scritto in una canzone “e di nuovo cambio casa, di nuovo cambiano le cose cambio numero e quartiere”. Così il trasloco sembra poesia, caro il mio Ivan. Per me, donna single che già n Leggi
La panchina del matto

La panchina del matto

scritto da Simonetta Schilirò

Vicino casa mia c’è un matto. Chiede l’elemosina davanti al bar, ma la chiede in modo così astruso che quasi nessuno gliela dà. Non riesci a capire che età possa avere, come per tutti i matti Leggi
  • Compra Dove i gamberi d'acqua dolce non nuotano più di Giovanna Nuvoletti
  • Compra L'aquila 1971 anatomia di una sommossa di Claudio Petruccioli
  • Compra L'era del cinghiale rosso di Giovanna Nuvoletti
  • Compra La scomparsa dell' alfabeto di Valeria Viganò

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design