• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente

Narrativa nella categoria Cultura

Archivi per la Categoria: Cultura

C’ è chi a sentirla nominare metteva mano al revolver. Dicono fosse Goering o Goebbels, probabilmente fu un certo Baldur Benedikt von Schirach, gerarca del terzo Reich. Qualche volta la parola viene, suo malgrado, coinvolta in aspre dispute politiche, e ne esce pesantemente maltrattata. Fu così, per esempio, nei primi, duri anni del dopoguerra italiano, quando Mario Scelba e Luigi Russo disputarono intorno al Culturame. Di certo la parola viene dal verbo latino “colere”, coltivare. Dunque è sinonimo di “coltura”, qualcosa che si conquista giorno dopo giorno, con dedizione e fatica. E genera frutti meravigliosi oltre ogni immaginazione: libertà, tolleranza, saggezza. Un bellissimo ornamento nella buona sorte, un sicuro rifugio nelle avversità. Parola di Aristotele.

Dopo l’amore
C'è la casa, bella, accogliente, i fiori sempre freschi nel vaso, il cortile col tavolo da pranzo e i giochi delle gemelle in un angolo. Ci sono le gemelle, identiche come due gocce d'acqua ma diver Leggi
Hopper, Carver e il gioco del destino
Come al solito, il caso ci domina. Discretamente, senza darlo troppo a vedere, per non offenderci e lasciarci l’illusione del libero arbitrio e tutto il resto. Già, perché non è che lo abbia dec Leggi
Il medico di campagna
Jean-Pierre, medico generico prossimo alla pensione, vive da più di vent'anni in un paesino della Francia rurale e profonda; la moglie da cui è separato e il figlio sono lontani, nella capitale Leggi
Troppo faticoso e presuntuoso, caro Foer

Troppo faticoso e presuntuoso, caro Foer

scritto da Cristiana di San Marzano

Sarà anche il libro dell'anno, ma "Eccomi" di Jonathan Safran Foer è insopportabilmente presuntuoso. Troppo intelligente per me. Troppo faticose quelle pagine dove ogni rigo è una battuta o una ci Leggi
Amore e inganni
Lady Susan, questo è il titolo di un'operina giovanile di Jane Austen, scritta tra il 1793 e il 1795, e pubblicata postuma dal nipote dell'autrice. Il regista statunitense Whit Stillman prende il r Leggi
Il pastore d’Islanda
Ogni tanto gli editori scovano piccoli gioielli dimenticati. Ci è riuscito quest’anno Iperborea, casa editrice specializzata in letteratura scandinava, col racconto di Gunnar Gunnarsson “Il pasto Leggi
Canto d’autunno
Guardo la foto e conto attenta l'armonia degli spazi, entro nel ritmo musicale di pieno e di vuoto. Dallo sfondo scuro balza verso di me il rosso ricco dell'autunno e si fa perdonare, guardandomi Leggi
In guerra per amore
Dopo il successo di "La mafia uccide solo d'estate", Pierfrancesco Diliberto in arte Pif, ci riprova. Il filone è sempre lo stesso: la Sicilia e la pervasività del fenomeno criminale nell'isola. Ma Leggi
Le pitture fuori tempo
Tra il 1983 e il 1993 Aurelio Bulzatti (Argenta,1954) realizzò alcune opere di alta qualità che si imponevano alla vista come squisiti saggi di pittura, da apprezzare come musica da camera, per la v Leggi
Storia di un’amicizia. Alfredo Bini e l’Hotel Magic
Vent'anni fa, per circostanze strane, ho conosciuto e familiarizzato con Alfredo Bini (1926-2010) uomo bizzarro e d' ingegno che resterà nella storia del cinema e della cultura italiana come il produ Leggi
  • Compra Dove i gamberi d'acqua dolce non nuotano più di Giovanna Nuvoletti
  • Compra L'aquila 1971 anatomia di una sommossa di Claudio Petruccioli
  • Compra L'era del cinghiale rosso di Giovanna Nuvoletti
  • Compra La scomparsa dell' alfabeto di Valeria Viganò

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design