• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente
Solo parole esatte
Cerca nei titoli
Cerca nel contenuto
Search in comments
Cerca nei riassunti
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Search in groups
Search in users
Search in forums
Filter by Custom Post Type
Filtra per categorie
Poesia
Venerdì in versi
Critica poetica
Emily Dickinson
Costumi
Manuale di sopravvivenza
Amore ma anche no
Cucina Intelligente
Viaggi
Sesso sesso
Attualità
Società
MediaWeb
Polis
Sport
Scienza
Editoriale
Scritture
Racconti
In 10 righe
Pensieri Letterari
Storia
Cultura
Cinema
Libri
Musica
Arte Arti
Teatro
Fotografia
La Redazione
Concorso letterario ellerì
Senza categoria
Immagini
{ "homeurl": "http://www.larivistaintelligente.it/", "resultstype": "vertical", "resultsposition": "block", "itemscount": 4, "imagewidth": 70, "imageheight": 70, "resultitemheight": "auto", "showauthor": 1, "showdate": 0, "showdescription": 1, "charcount": 2, "noresultstext": "Nessun risultato!", "didyoumeantext": " Forse intendevi?", "defaultImage": "http://www.larivistaintelligente.it/wp-content/plugins/ajax-search-pro/img/default.jpg", "highlight": 1, "highlightwholewords": 1, "openToBlank": 0, "scrollToResults": 1, "resultareaclickable": 1, "autocomplete": { "enabled": 1, "googleOnly": 0, "lang": "it" }, "triggerontype": 1, "triggeronclick": 1, "triggeronreturn": 1, "triggerOnFacetChange": 1, "overridewpdefault": 1, "redirectonclick": 0, "redirectClickTo": "results_page", "redirect_on_enter": 0, "redirectEnterTo": "results_page", "redirect_url": "?s={phrase}", "more_redirect_url": "?s={phrase}", "settingsimagepos": "left", "settingsVisible": 0, "hresultanimation": "bounceIn", "vresultanimation": "rollIn", "hresulthidedesc": "1", "prescontainerheight": "400px", "pshowsubtitle": "0", "pshowdesc": "1", "closeOnDocClick": 1, "iifNoImage": "description", "iiRows": 2, "iitemsWidth": 1100, "iitemsHeight": 400, "iishowOverlay": 1, "iiblurOverlay": 1, "iihideContent": 1, "iianimation": "bounceIn", "analytics": 0, "analyticsString": "", "aapl": { "on_click": 0, "on_magnifier": 0, "on_enter": 0, "on_typing": 0 }, "compact": { "enabled": 0, "width": "100%", "closeOnMagnifier": 1, "closeOnDocument": 0, "position": "static" } }

La narrativa di Claudio Petruccioli

Eugenio e Guerrino
Per anni ho abitato in un gruppo di case che condividevano un cortile interno. Di fronte a me c’era un sarto in pensione, Giuseppe, che faceva volentieri lavoretti per il vicinato. Era a Bologna da mezzo secolo, ma aveva ancora un accento veneto da paura. Ci incrociavamo spesso. Io tiravo fuori la spesa dal baule della macchina, lui passava con una pila di camicie stirate. Salutava, sempre sorridente. E mi chiamava Emilio. Ho provato a correggerlo un paio di volte: “Giuseppe, mi chiamo LEGGI
Merkel ha perso tanto quanto Schulz
Le elezioni tedesche di domenica scorsa hanno e avranno un peso enorme, e conseguenze grandi per un tempo non breve. Rivelano, infatti che: 1 - La Germania è assai meno “stabile” di quanto si pensa e si dice 2 - L’assetto politico di quel Paese, compreso il tanto decantato sistema elettorale “proporzionale con sbarramento al 5%” non garantisce più la solida governabilità che sembrava – almeno lì – perennemente assicurata 3 - In una fase delicatissima, l’Europa non potrà c LEGGI
Ah ….. ATAC
Ieri, venerdì 28 luglio, alle 15 e 25 scendo dal treno alla stazione di Roma S. Pietro. Alle 16 ho un appuntamento a Largo Argentina; nessun problema, proprio all’uscita della stazione c’è il capolinea del benemerito 64 che arriva a Termini e passa proprio lì dove devo andare io. La mezz’ora disponibile è più che sufficiente per arrivare in tempo; per di più, al capolinea è gà ferma una vettura con poche persone a bordo; basta salire e sedersi, cinque o sei fermate ed è fatta. Pe LEGGI
Turturro a Ischia
Lo sfondo è affascinante, tipico dei giorni di un’estate appena cominciata. Siamo a Ischia in occasione dell’Ischia Film Festival, giunto alla XV edizione. La kermesse cinematografica è ideata e organizzata da Michelangelo Messina, inventore peraltro del neologismo «cineturismo». Assieme a lui, altro pilastro dell’IFF, Boris Sollazzo. Fa caldo. Dalla spiaggia arriva il vociare di turisti e bagnanti che approfittano per un tuffo nel mare dal forte potere attrattivo. Siamo alla conferen LEGGI
Truffe di ieri, balle di oggi.
In mezzo al gran cicaleccio sulle leggi elettorali (ripreso in grande stile negli ultimi giorni) su come si “armonizzano” quella della Camera con quella del Senato, un amico mi ha chiesto: “Ma la legge truffa era solo per la Camera o anche per il Senato?”. “Mi sembra solo per la Camera – ho risposto – Ma voglio verificare”. Ecco cosa ho trovato. Prima di tutto, però, la spiegazione di cosa prevedeva quella legge passata alla storia con il marchio infamante di “truffa”. Si tr LEGGI
Viva il PD. Mai cosi forte
Vasco Errani: “Non sarà un addio. Spero sia un Arrivederci”. Massimo D’Alema: “Con Orlando segretario le cose cambierebbero” (cioè, potrei rientrare nel PD). Varo dei Democratici e Progressisti a Testaccio: “Andremo tutti a votare per Orlando” (fonte: Monica Guerzoni, Corriere della sera 26 febbraio 2017). Ma che scissione è, questa? E’ evidente che non rifiutano il PD; rifiutano Renzi (a proposito di “personalizzazione”!). Oggi escono perché sono consapevoli della propr LEGGI
Fuori dai denti
Le decisioni pesanti (la cancellazione del ballottaggio e il mantenimento del premio di maggioranza a quota quaranta) sono state prese dalla Consulta e nessuno può pensare di cambiarle. Infatti, nessuno dice di volerlo fare. Però, mentre M5S, Lega e Fdi vogliono votare subito, Berlusconi e gran parte delle sinistre-sinistre, a cominciare da quelle "interne" al PD - per così dire - vogliono allungare il brodo. Non si capisce per quale motivo se non per accrescere il piombo nelle ali di Renzi. LEGGI
Quota quaranta
“Omogenee e non inconciliabili”: no, non ci si riferisce a come dovrebbero essere le volontà di marito e moglie. Queste parole le ha usate il Presidente della Repubblica, lo scorso 20 dicembre, per dire come devono essere le leggi elettorali di Camera e Senato al fine di “consentire nuove elezioni con esiti chiari”. Quelle di oggi non sono né omogenee né conciliabili: per il Senato è proporzionale e a turno unico, per la Camera è maggioritaria con ballottaggio, cioè a due turni. LEGGI

Biografia

Claudio Petruccioli

Nella vita ho fatto molte cose, ho avuto esperienze diverse, ho conosciuto tantissime persone; alla mia età (sono nato nel 1941) possono dirlo più o meno tutti. Mi piacciono molto le esplorazioni di luoghi poco frequentati perché i più preferiscono evitarli Ci sono stati momenti in cui sono stato “famoso”. Ad esempio nel 1971 quando a L’Aquila ci furono moti per il capoluogo durante i quali furono devastate le sedi dei partiti, compresa quella del Pci, di cui io ero segretario regionale. Ma, soprattutto, nel 1982 per il cosiddetto “caso Cirillo”, quando l’Unità pubblicò notizie sulle trattative fra Dc, camorra e servizi segreti per la liberazione dell’esponente campano dello scudo crociato sequestrato dalle BR. Io ero il direttore de l’Unità e mi dimisi perché usammo un documento “falso”; che, però, diceva cose che si sono dimostrate, poi, in gran parte vere. Sono stato in Parlamento e nella Segreteria del Pci al momento in cui cadde il Muro di Berlino, e anche Presidente della Rai. Con queste funzioni sono stato “noto” ma non “famoso”. La fama te la danno i media. Io, durante il caso Cirillo, ho avuto l’onore di una apertura su tutta la prima pagina de La Repubblica: “Petruccioli si è dimesso”. Quanti altri possono esibire un trattamento del genere? PS = Una parte di queste avventure le ho raccontate in “Rendiconto” (Il Saggiatore) e “L’Aquila 1971” (Rubbettino)

cpetruccioli@gmail.com

Pubblicità

  • La tua pubblicità su LRI !
  • La tua pubblicità su LRI !

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design