• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente

La narrativa di Davide Menghi

Prigioniero del tempo
Immense dune di sabbia. Non vedeva altro. La borraccia che gli pendeva da un fianco era quasi vuota. Si girò per guardare le impronte dei suoi piedi: erano una striscia che si perdeva dietro l'ultima montagna di sabbia, come quelle che lasciano gli scarafaggi. Non tirava un alito di vento e tutto era calmissimo, imperturbabilmente quieto. Mosse qualche passo in avanti, più che altro arrancò. Secondo la sua cognizione del tempo, doveva mancare poco. Fece ancora un dozzina di passi LEGGI
Oggi è?
  - E auguri a tutti gli... Dai, gli in, gli in...? - Insani? - No. - Incredibili? - No. - Inappetenti? - Noooo! Dai, in...? - Inossidabili? - No. - Instancabili? - No, no, no! Ma sei scemo? Lo sanno tutti, il 14 febbraio è la festa degli in...? - Uffa. Incompetenti? - No. - Inappropriati? - No! - Inalberati? - No, tra un po' quello sono io! - Inusitati? - No. - Incauti? - Acqua. - Inibiti? - Molta acqua. - Incapaci. - Quella farebbe per te. No! - Iniqui? - N LEGGI
Strani appetiti notturni
    Sono già tre settimane che esco con Giovanna. È stato amore a prima vista. Difficile dire cosa ci abbia spinti l'uno verso l'altra in modo così inspiegabilmente improvviso, ma anche tenero e sensuale. Mai ci era capitata una cosa del genere nelle nostre vite affettive precedenti; siamo stati spiazzati entrambi da un vortice di passione del tutto nuovo. Questione di pelle, forse di odore, sicuramente di complicità. Stasera abbiamo preso una strada di campagna, con la macch LEGGI
Auguri a te stesso
  Caro Babbo Natale siccome i miei genitori hanno perso il lavoro e al mio babbo adesso per prendere i soldini gli tocca lavare i vetri ai semafori cioè alle macchine non ai vetri rossi gialli e verdi e la mia mamma non va più a stirare e lavare a casa di una signora molto ricca che ci dava spesso delle cose che nella sua famiglia non usavano più e dopo noi eravamo più contenti e sembravamo con i soldi anche noi ti chiedo se puoi regalarmi qualche gioco nuovo perché mi sono stufa LEGGI
Verba volant, scripta manent
  Salve, mi presento: sono Buongiorno. Una comunissima parola, un'espressione di saluto molto in voga tra le persone educate. Sono stata pronunciata, in una fredda mattina invernale, da un cacciatore nei boschi dell'Umbria. Come forse voi non sapete, le parole pronunciate dagli uomini hanno una durata e, se non vengono ascoltate, vagano per un po' nell'aria. La durata della nostra esistenza dipende dalla nostra lunghezza. Voi non potete vederci, ma siete circondati da milioni di parole. LEGGI
Tunnel
Ho preso la decisione, quella stessa decisione che sapevo avrebbe fatto disperare i miei genitori. Mi ci sono arrovellato per un sacco di tempo, ma l'idea della trasgressione e la voglia di emulare i più tosti del mio gruppo, mi hanno convinto. Lo so, tanti altri giovani ci sono caduti per i miei stessi motivi, ma alla mia età a queste cose non si pensa, o forse non ci si vuole pensare. Mi chiedo cosa risponderò quando Giulia mi guarderà dritto negli occhi col suo sguardo umido e interrogati LEGGI
L’amore al tempo della 626
Avevo visto migliaia di tramonti, e molti erano passati senza lasciare traccia. Dal 24 settembre 1997 in poi tutti mi avrebbero ricordato qualcosa di speciale. Qualcuno di speciale. Ci sono relazioni che iniziano e finiscono ancora prima che ci si accorga che sono cominciate; altre che impiegano mesi prima di decollare, e si sfracellano al suolo prima che si riesca a mettere il paracadute. Spesso, se si è riusciti a metterlo, servirebbe anche un salvagente. Altre ancora partono da così indietr LEGGI
Le 10 frasi che dimostrano che sei innamorato
1 - Certo tesoro, hai ragione tu. 2 - Il calcio? ma non è quel minerale che… 3 - I miei amici? Quali amici? 4 - Non vedo l'ora di vedere quella mostra di bambole di pezza! 5 - Per me due docce al giorno sono quasi poco. 6 - Domenica all'Ikea? Adoro! 7 - Lo sai che tua madre è proprio simpatica? 8 - Lascia, il bagno lo pulisco io. 9 - No! Se non sei sicura di amarmi, non voglio farlo. 10 - Guida pure tu, così io mi godo il panorama. LEGGI

Pubblicità

  • La tua pubblicità su LRI !
  • La tua pubblicità su LRI !

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design