• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente
Solo parole esatte
Cerca nei titoli
Cerca nel contenuto
Search in comments
Cerca nei riassunti
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Search in groups
Search in users
Search in forums
Filter by Custom Post Type
Filtra per categorie
Poesia
Venerdì in versi
Critica poetica
Emily Dickinson
Costumi
Manuale di sopravvivenza
Amore ma anche no
Cucina Intelligente
Viaggi
Sesso sesso
Attualità
Società
MediaWeb
Polis
Sport
Scienza
Editoriale
Scritture
Racconti
In 10 righe
Pensieri Letterari
Storia
Cultura
Cinema
Libri
Musica
Arte Arti
Teatro
Fotografia
La Redazione
Concorso letterario ellerì
Senza categoria
Immagini
{ "homeurl": "http://www.larivistaintelligente.it/", "resultstype": "vertical", "resultsposition": "block", "itemscount": 4, "imagewidth": 70, "imageheight": 70, "resultitemheight": "auto", "showauthor": 1, "showdate": 0, "showdescription": 1, "charcount": 2, "noresultstext": "Nessun risultato!", "didyoumeantext": " Forse intendevi?", "defaultImage": "http://www.larivistaintelligente.it/wp-content/plugins/ajax-search-pro/img/default.jpg", "highlight": 1, "highlightwholewords": 1, "openToBlank": 0, "scrollToResults": 1, "resultareaclickable": 1, "autocomplete": { "enabled": 1, "googleOnly": 0, "lang": "it" }, "triggerontype": 1, "triggeronclick": 1, "triggeronreturn": 1, "triggerOnFacetChange": 1, "overridewpdefault": 1, "redirectonclick": 0, "redirectClickTo": "results_page", "redirect_on_enter": 0, "redirectEnterTo": "results_page", "redirect_url": "?s={phrase}", "more_redirect_url": "?s={phrase}", "settingsimagepos": "left", "settingsVisible": 0, "hresultanimation": "bounceIn", "vresultanimation": "rollIn", "hresulthidedesc": "1", "prescontainerheight": "400px", "pshowsubtitle": "0", "pshowdesc": "1", "closeOnDocClick": 1, "iifNoImage": "description", "iiRows": 2, "iitemsWidth": 1100, "iitemsHeight": 400, "iishowOverlay": 1, "iiblurOverlay": 1, "iihideContent": 1, "iianimation": "bounceIn", "analytics": 0, "analyticsString": "", "aapl": { "on_click": 0, "on_magnifier": 0, "on_enter": 0, "on_typing": 0 }, "compact": { "enabled": 0, "width": "100%", "closeOnMagnifier": 1, "closeOnDocument": 0, "position": "static" } }

La narrativa di Francesca Turchetti

Il trasloco non è poesia, caro Ivano
Fossati ha scritto in una canzone “e di nuovo cambio casa, di nuovo cambiano le cose cambio numero e quartiere”. Così il trasloco sembra poesia, caro il mio Ivan. Per me, donna single che già nella sua vita ne ha fatti diversi, l'ennesimo è una mazzata. Anche perché questa volta non ho uno straccio d'uomo accanto a me. Nei lavori pesanti, dove ci vuole forza bruta, come montare e rimontare armadio a sei ante, se ci provassi mi troverei avvitata a qualche anta. Sto perdendo colpi, non s LEGGI
Femminilità nazionalpopolare
Anni di militanza e letture, risultato: una disfatta. Colta, ma sola. Agli uomini la donna impegnata fa paura. E se provassimo con il genere allocca svampita? Serve un piano, dai pensa, sforzati, cosa potresti fare? Diventerò una tipica donna nazionalpopolare. La faccio troppo facile, sono neofita, c'è da studiare, il popolare mi travolge, non mi scoraggio, stringo i denti e comincio. Inizio con i libri, ripongo in basso nella mia libreria tutti i libri impegnati, tranquilli cari è provvisor LEGGI
Il serpentello velenoso
Questa è una storia vera. Mi chiamo Zarmina, sono nata in Afghanistan, vivo a Gereshk, a circa 600 chilometri da Kabul. La mia data di nascita non la conosco, le date da noi sono importanti solo per gli uomini. Fin da piccola ho amato la poesia, i canti delle nostre donne mi portavano verso mondi lontani. Lontano dal clima soffocante, lontano dalla buia gabbia creata da mio padre e i miei fratelli. Non mi era permesso uscire di casa. La radio era il solo tramite con il mondo esterno, la rad LEGGI
Così è la vita (se vi pare)
Nascete venendo espulsi dopo nove mesi di calda protettiva placenta, nelle braccia di una sconosciuta che vi taglia, vi lava malamente; già siete pronti a vomitarle in faccia, ma alla fine eccolo, il volto di mammà. Età del talco, odore di latte materno, latte politicamente corretto. Profumo mammario mischiato ad afrori meno nobili. Notti in bianco, con somma gioia delle madri: pochi sono i padri che di notte lasciano il talamo. Il bebè cresce, è gioco, tempo ludico tra pupazzi, libri colo LEGGI
Vita forzata di una groupie pubblicitaria
Mattina, interno bagno: seduta sulla tazza del water sto leggendo, ma la mia mente e i miei occhi sono rivolti alla nuova carta igenica Fria Easy, la carta veramente igienica, comprata dopo avere visto la pubblicità dei culetti cantanti, formati dai Felice, l’ironica famiglia di sederi amanti del ballo. Via, si passa alla doccia quotidiana; è il momento del deodorante Dove, la protezione più efficace e attiva per la pelle. Oltre all’esclusivo quarto di crema idratante, contiene la fragra LEGGI
Il cugino francese
Ho ricevuto una missiva in un francese assai bizzarro e maccheronico, sono rimasta stupita leggendone il contenuto, da condividere avec tout le monde. "Bonjour Je suis Emmanuel Macron, je suis basit et un peu incazzè avec voi italiens, notre cousins. J'ai gagnè a la grand 32%. Je suis le proprieter de presque tout le parlement 400/450 députés, mais vous ici sur facebook vous n'avez dit un parole sur cette affaire maravilloso olè. Vous etes INVIDIOSSSSI comme toujour, parque votre eletions LEGGI
Anche la biro ha un’anima
Sono una penna bic, una semplice penna bic, chiusa in un cassetto dimenticata da tutti. Il cassetto viene aperto solo perché oltre me sono riposte le pile. Vivo in questa casa da anni con una famiglia di umani. Prima c'era la nonna che scriveva le lettere ai figli lontani, il quaderno delle ricette di cucina, la lista della spesa, i conti del libretto postale. Scriveva anche poesie in un quadernetto che aveva nascosto in camera. Morta lei, sono stata gettata qui, in attesa della fine, in una LEGGI
Frammentazione della memoria
Piccoli flash, tenui lampi di luce. Un odore, un sapore, un colore e bang; torna la reminiscenza, che, con regale accondiscendenza, mi concede una vaga rimembranza. Non è fluorescenza, è dissolvenza. Vaghe ombre in lontananza, ho perso la pazienza. Quando può durare la parvenza? E’ tempo di quiescenza. Con inclemenza l'interruttore è stato spento. Sottovalutando la mia capacità di autosufficienza e il mio bagaglio di conoscenza. Posso fingere la rimembranza, fino a quando, cer LEGGI

Pubblicità

  • La tua pubblicità su LRI !
  • La tua pubblicità su LRI !

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design