• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente
Solo parole esatte
Cerca nei titoli
Cerca nel contenuto
Search in comments
Cerca nei riassunti
Cerca negli articoli
Cerca nelle pagine
Search in groups
Search in users
Search in forums
Filter by Custom Post Type
Filtra per categorie
Poesia
Venerdì in versi
Emily Dickinson
Critica poetica
Costumi
Manuale di sopravvivenza
Amore ma anche no
Cucina Intelligente
Viaggi
Sesso sesso
Attualità
Società
MediaWeb
Polis
Sport
Scienza
Editoriale
Scritture
Racconti
In 10 righe
Pensieri Letterari
Storia
La Redazione
Concorso letterario ellerì
Cultura
Cinema
Libri
Musica
Arte Arti
Teatro
Fotografia
Senza categoria
Immagini
{ "homeurl": "http://www.larivistaintelligente.it/", "resultstype": "vertical", "resultsposition": "block", "itemscount": 4, "imagewidth": 70, "imageheight": 70, "resultitemheight": "auto", "showauthor": 1, "showdate": 0, "showdescription": 1, "charcount": 2, "noresultstext": "Nessun risultato!", "didyoumeantext": " Forse intendevi?", "defaultImage": "http://www.larivistaintelligente.it/wp-content/plugins/ajax-search-pro/img/default.jpg", "highlight": 1, "highlightwholewords": 1, "openToBlank": 0, "scrollToResults": 1, "resultareaclickable": 1, "autocomplete": { "enabled": 1, "googleOnly": 0, "lang": "it" }, "triggerontype": 1, "triggeronclick": 1, "triggeronreturn": 1, "triggerOnFacetChange": 1, "overridewpdefault": 1, "redirectonclick": 0, "redirectClickTo": "results_page", "redirect_on_enter": 0, "redirectEnterTo": "results_page", "redirect_url": "?s={phrase}", "more_redirect_url": "?s={phrase}", "settingsimagepos": "left", "settingsVisible": 0, "hresultanimation": "bounceIn", "vresultanimation": "rollIn", "hresulthidedesc": "1", "prescontainerheight": "400px", "pshowsubtitle": "0", "pshowdesc": "1", "closeOnDocClick": 1, "iifNoImage": "description", "iiRows": 2, "iitemsWidth": 1100, "iitemsHeight": 400, "iishowOverlay": 1, "iiblurOverlay": 1, "iihideContent": 1, "iianimation": "bounceIn", "analytics": 0, "analyticsString": "", "aapl": { "on_click": 0, "on_magnifier": 0, "on_enter": 0, "on_typing": 0 }, "compact": { "enabled": 0, "width": "100%", "closeOnMagnifier": 1, "closeOnDocument": 0, "position": "static" } }

La narrativa di Giorgio Cavagnaro

Il Che e il suo poster
Ci sono domande intelligenti e domande sciocche. Domande retoriche e domande capziose, domande imbarazzanti e domande destinate a rimanere senza risposta. Una di queste potrebbe essere, sul modello del famoso “Mi si nota di più se…” morettiano, quella che mi è venuta in mente poco fa. Eccola: “E’ più famoso Che Guevara* o il suo poster?” E volendo proprio rischiare l’osso del collo, ci si potrebbe chiedere: “ Ai fini dell’evoluzione storica della sinistra e del movimento, LEGGI
La solitudine del numero 10
Qualche nota a margine della serata di ieri, allo Stadio Olimpico di Roma, teatro di un post partita atteso da centinaia di migliaia di persone: l’addio di Francesco Totti al calcio. Si dirà: ancora Totti, ancora il calcio, ancora i dolori di un giovane miliardario che non si rende conto della sua ricchezza e della condizione di privilegio che gli è toccata in sorte? Sì, ancora. Perché la lettera che “Il Capitano” ha scritto e letto in diretta ai suoi tifosi ha spiazzato tutti. Si p LEGGI
Sempre. Totti
Quando Totti esordì in serie A con la maglia che sappiamo tutti, non aveva ancora compiuto diciassette anni, era il 27 febbraio 1994. Questo significa che da poco tempo mi ero separato dalla mia prima moglie, trovando rifugio in un appartamentino che più piccolo non si poteva, su una collina di Roma Nord. Ora, faccio sincera fatica a ricordare gli eventi personali di quel periodo, avvolti ormai nella nebbia agrodolce del ricordo. Un arcobaleno di facce nuove, amori accesi e subito spenti, ami LEGGI
Sole, cuore, amore. Il cinema italiano resiste.
Ricordate il neo-realismo? Il suo spirito è tornato tra noi, evocato dal tocco sensibile di Daniele Vicari, regista italiano tra i più sottovalutati. Girando magnificamente il suo "Sole, cuore, amore" tra il Tuscolano e Torvaianica, come dire l’altra faccia della Grande Bellezza, Vicari compie una scelta di notevole coraggio. Ma alla fine la sfida è vinta, il pubblico finisce per appassionarsi alle vicende della stoica Eli (una corrosiva Isabella Ragonese), riconoscendosi e riconoscendo nel LEGGI
Il sonno della ragione senza vaccini
Ecco, ora siamo perfetti. Nel già ricco stupidario nazionale, scandito dalle folgoranti intuizioni lessicali del giornalismo da sbarco, mancava solo la fatina no-vax. Emanuela Petrillo, infermiera trentunenne laureata (mica come Di Maio) con 110 e lode, sembra destinata a ricoprire, con una precisione che definirei ironicamente chirurgica, il ruolo di anello di congiunzione tra le peggiori tendenze espresse da un secolo e mezzo di storia patria: il veterocattolicesimo bigotto e il ribellismo f LEGGI
Maggio 1970, four dead in Ohio
Quarantasette anni sono passati da quel fosco 4 di maggio del ‘70, quando nel campus della Kent State University, Ohio, la Guardia Nazionale sparò 66 colpi in 13 secondi sugli studenti che protestavano per l'invasione, del tutto ingiustificata, della Cambogia da parte di Nixon. Quattro ragazzi rimasero uccisi, il potere aveva deciso di dare una lezione memorabile ai suoi stessi figli della middle class bianca, monito per una nazione che stava diventando troppo liberal. I baby boomers dovevano LEGGI
Quando m’innamoravo
Quando m’innamoravo ero piccolo, ma piccolo. Troppo piccolo per parlare o pensare d’amore, eppure. Quando m’innamoravo, sulle montagne d’estate, la sera era uno spettacolo infilarsi a letto presto, prestissimo, per vedere qualcosa. Un viso enorme, occhi enormi e nessuna parola inutile. Sogni irraggiungibili, inafferrabili. Occhi enormi, guardati in silenzio, senza la paura del giorno pieno di gente e di risate imbarazzate. Quando m’innamoravo si stava in qualche strada sporca, seduti LEGGI
Il maglione verde
La vecchietta col piattino era seduta per terra, con le gambe allungate in avanti, all’angolo di via Nazionale. Forse era italiana, forse no. Fazzoletto in testa, cappottino sdrucito e sguardo perso, in cui si leggevano tutte le traversie di una vita. Aveva scelto quell’angolo, vicino a un negozio di abbigliamento né lussuoso né troppo ordinario, contando sull’eventuale generosità degli impiegati in pausa pranzo, quasi tutti provenienti dall’immenso edificio della Banca d’Italia ch LEGGI

Pubblicità

  • La tua pubblicità su LRI !
  • La tua pubblicità su LRI !

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design