• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente

La narrativa di Paola Giannelli

Una storia attorno al focolare
Oreste, non potendo più contare su un fisico vigoroso a causa degli acciacchi dell'età, era costretto a elemosinare. Viveva in campagna e il paese più vicino era abitato da povera gente, per cui, ogni giorno, rimediava solo del pan secco dal suo girovagare. Un cane meticcio di nome Freddy lo accompagnava dappertutto, e aspettava con pazienza che l'uomo riponesse il  tozzo di pan secco in un sacco di iuta, scambiasse qualche chiacchiera, per poi riavviarsi verso la cascina in cui vivevano. L LEGGI
In principio fu che colore sei, poi quale città e quale divinità (con una sorprendente concentrazione di Zeus tra i miei contatti Facebook) passando per la città in cui dovresti vivere, fino al personaggio delle serie TV che ti assomiglia. Ora, è impossibile che donne maggiorenni dotate di intelletto nutrano una qualche fiducia nella rispondenza dei risultati dei test a un qualsiasi essere umano con cui dividere la propria esistenza, giusto per menzionare l'ultimo letto in ordine di tempo: LEGGI
La vacanza degli occhi
  Sono miope. Non proprio cieca come una talpa, ma il mio sguardo vaga tra le nebbie se non indosso gli occhiali. Come tutti i miopi organizzo regolarmente battute di caccia agli occhiali in cui viene coinvolta recalcitrante la mia famiglia, finché qualcuno trionfante porta tra le mani l'oggetto del desiderio. «Eccoli», dice con tono di malcelata superiorità il responsabile del ritrovamento, come se fosse stata la cosa più semplice del mondo. Ogni successivo commento ti fa spe LEGGI
Vagina cake
Stati Uniti. Immaginate un pomeriggio in casa, nel bel mezzo di un baby shower tra amiche per festeggiare una futura mamma e il suo bambino. Profusione di colori confetto, nastri e palloncini ad addobbare la stanza. Il tavolo è ingombro di regali per il bebè. Se ne aprono alcuni, si levano gridolini estatici davanti a completini per neonato. Si scartano tutine per bambole, scarpette lavorate a uncinetto, cappellini, lenzuola decorate con orsacchiotti o regali pratici come una bilancia e un s LEGGI
Il Grande Redattore
  Se sospettate un'unica mano dietro le notizie dei giornali, avete ragione. Mi chiamo Grande Redattore, creo l’informazione politica del Paese e mi diletto nel simulare opinioni politiche diverse. Non è un lavoro complicato. Attingo a elenchi di parole che ho creato nel tempo: si va dall'istituzionale, al filo-governativo, fino gli estremi del pecoreccio, passando per l'eversivo. Non scrivo, mi limito a pensare. Immagino la stessa notizia su testate diverse. Socchiudo gli occhi e m LEGGI
Pronto, Pinuccio sono. Intervista ad Alessio Giannone
Alessio Giannone, esperto di comunicazione virale, è ideatore e interprete dei video di Pinuccio, faccendiere di culto in rete e autore di telefonate satiriche a politici e potenti. Il suo canale youtube è stato premiato entusiasticamente dai cybernauti con centinaia di migliaia di visite. Alessio Giannone si racconta ad Ellerì. Alessio prima di tutto una curiosità, quanti credono che ti chiami davvero Pinuccio? Moltissimi. Un mio ex-compagno di scuola pensa che Pinuccio sia il mio secon LEGGI
Il nitrito del tortellino
  Coming out: mi sono cibata, nella mia vita, svariate volte di carne di una varietà di mammifero perissodattilo. Carne equina, insomma. Sono barese, e il pasto tradizionale della domenica è rappresentato da pasta al sugo e “brasciole di cavallo” che niente hanno a che vedere con le assonanti braciole. Si tratta di involtini di carne, piuttosto grandi, cotti nel sugo, ripieni di aglio, prezzemolo e formaggio (versione base), saltati nel vino, poi cotti a fiamma lentissima, per tr LEGGI
La lunga notte dei server
  La scorsa notte, intorno alle 2:30 sapevo cosa fare: l’iscrizione di mia figlia in prima media. Dal 21 gennaio ci siamo scoperti un popolo di genitori internauti. E pazienti. Mattino. Per la registrazione al servizio iscrizioni on-line è necessario il documento d’identità. Si parla direttamente con lo Stato che ha bisogno ogni volta dei nostri dati. Amorevole e distratto. Le istruzioni raccomandano anche di identificare il codice meccanografico della scuola, la definizione evoca LEGGI

Biografia

Pugliese d’origine, milanese d’adozione, mamma, moglie e blogger (Parla con noi di Repubblica D e Stavo Giusto Pensando) ho sviluppato il mio percorso professionale all'insegna della curiosità e delle nuove opportunità. Ho iniziato la mia carriera come ricercatrice economica nel settore dell’economia agroalimentare presso il centro studi Nomisma subito dopo il conseguimento del master in International business administration negli Stati Uniti, per poi approdare alla consulenza direzionale di tipo strategico in CAP GEMINI Ernst & Young. Sono ora consulente indipendente, specialista in internazionalizzazione delle imprese del Made in Italy sui mercati esteri, asiatici in particolar in particolar modo, e annovero un passato da globe trotter per necessità (dagli Stati Uniti, Brasile e Argentina, alla maggior parte dei Paesi del Sud-est asiatico, passando per l’Europa). Precocemente attratta dalla scrittura che mi ha portata a buttare giù appunti e storie sui supporti più disparati (dagli scontrini del supermercato, ai sacchetti del pane, al palmo delle mani). Negli ultimi anni ho sviluppato una seconda focalizzazione professionale partita con l’adesione al progetto di Ellerì.

paolag.elleri@gmail.com

Pubblicità

  • La tua pubblicità su LRI !
  • La tua pubblicità su LRI !

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design