• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente

La narrativa di Rossana Cau

La leggenda di Proto e la rocca spaccata
La vide verso l’imbrunire, rintanata dietro una macchia. Proto, abituato alla caccia, si avvicinò con cautela, ormai l’oscurità avanzava e, anche se fosse stata una preda appetibile, doveva lasciarla andare. Sembrava bella grande, però, Ma’ De Jana sarebbe stata contenta, potevano affumicare carne per gran parte dell’inverno. Peccato, si disse, e tornò alla grotta che fungeva da loro abitazione. La montagna era bucata, una miriade di buchi, tutti abitati. Dalle Janas. Nessuno aveva i LEGGI
La vita raccontata dai vestiti
Ho appena finito di leggere Atlante degli abiti smessi e devo ringraziare una mia cara amica di averne parlato e così mi è venuta la curiosità. L’ho preso in Biblioteca che è la mia madre libraria, mica ci ho tanti soldi per i libri quindi sia benedetta. La storia è quella di una donna di mezz’età (?) che ha tanti di quei dispiaceri che scappa, emigra, va via. A Parigi. Per ritrovarsi, ricostruirsi. A Parigi anche la tristezza ha un suo fascino. Scrive così a una figlia distante, ch LEGGI
Disgrazie di una donna bellissima
Figlia di Vannozza Cattanei e del Cardinale Rodrigo Borgia, spagnolo, futuro papa Alessandro VI, sorella di Cesare, Juan e Jofrè. Lucrezia Borgia nacque a Subiaco il 18 aprile del 1480. Se volessimo dare credito ai pettegolezzi dell’epoca in cui visse, sentiremmo dire di lei che fu incestuosa amante di suo padre e due fratelli oppure avvelenatrice, in un’epoca in cui col veleno si levavano di torno nemici o avversari politici. Fin dai tredici anni veniva usata dal padre per i suoi scopi d LEGGI
Essere o non essere
Oggi, in tempo di social network, di connessioni, chi siamo? Come siamo? Ci connettiamo nel virtuale con persone reali che però non abbiamo mai visto né incontrato o con persone virtuali che ci appaiono più reali del reale, semplicemente perché diventano quello che noi vorremmo, rappresentano una parte di noi che consideriamo più vera. È il caso della modella e cantante Miquela Sousa che su Instagram ha più di cinquecentomila seguaci o, come si dice, followers, che si chiamano fra di lor LEGGI
Mia madre che dice: vieni vieni
Mia madre cresciuta in un tugurio Mia madre con un solo vestito e senza scarpe Mia madre che doveva dare l’unico suo pane a suo fratello Mia madre nella guerra Mia madre che a otto anni andava alla fonte Mia madre che per il peso dell’acqua ora ha la schiena storta Mia madre che aveva due animali da compagnia, un topo e una colomba Mia madre che glieli ha mangiati il gatto Mia madre che andava a servizio Mia madre che il padrone le toccava il culo Mia madre che vestiva le figlie de LEGGI
In morte di Mr. Ikea
È morto il Signor Ikea. Io, che non capisco niente di economia, riesco solo a identificare il successo con il desiderio moderno di realizzare i desideri velocemente e dell'usa e getta anche in fatto di design, del costo poco e duro poco ma cambio quando voglio e in fretta. Un po' ciò che succede con l'era digitale, tutto e subito e quando mi stanco vado oltre senza pensieri, c'e da dire che il signor Ikea ce lo faceva percepire anche come una certa attenzione ecologica, pochi sprechi e pochi LEGGI
Salvatoricca
Salvatoricca era inconsapevole che il suo culo ondeggiava, quando andava al lavatoio con i panni da lavare. Il corpo era ancora acerbo e il mestruo l’aveva avuto da poco, lei era capace solo di ubbidire ai padroni, signorsì sissignora, ma tanti maschi la guardavano e le dicevano cose o levavano fuori la lingua e la facevano saettare fra le labbra, lei non capiva e tirava avanti per la sua strada, se andava a prendere l’acqua alla fontana o se tornava carica dal lavatoio. Settimio e Acopo e LEGGI
Tema: la mia famiglia Facebook
  Svolgimento: La mia famiglia Facebook è composta da un sacco di sorelle, due figli, un paio di cugini, alcune zie, nipoti vari. Madri e padri non se ne annoverano, per il momento. Insomma, tipo la famiglia di Paperino; di Nonne Papere ce ne sono un paio, sfornatrici seriali di torte. Nella nostra famiglia ci piacciono i gatti, anche qualche cane, pesci rossi niente, volatili pochi e spesso solo in tavola. Negli anni abbiamo avuto matrimoni e nascite, alcune lauree, un paio di LEGGI

Biografia

Pubblicità

  • La tua pubblicità su LRI !
  • La tua pubblicità su LRI !

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design