• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente

La narrativa di Sandro Petruccioli

Pensioni d’oro
Caro Di Maio, illustre Ministro del Lavoro della Repubblica Italiana, per poco - e me ne dispiaccio - non ricado sotto la Sua scure. Leggo sull’ultimo cedolino dell’Inps che la mia retribuzione lorda è di 6.413,52 euro e che tolte le tasse e le varie addizionali, viene trasferita sul mio conto corrente la somma di 3.951,27 euro, naturalmente qui è compresa anche la quota parte di tredicesima. Peccato davvero, Illustre Ministro, per soli 48,73 euro non posso vantarmi di avere una pensione d LEGGI
Villaggio globale e affari miliardari
L’Italia ai Mondiali di Russia non c’è. A lasciarci a casa ci hanno pensato gli svedesi; che. sono arrivati ai quarti e non erano quindi una squadra materasso. Non è la prima volta che ci capita. Nel 1958, fu l’Irlanda del Nord a sbarrarci la strada per il mondiale di Svezia. Ma, chi ha avuto fin qui la pazienza di annoiarsi (quasi sempre) davanti al televisore ha ricavato una diversa impressione: Gli "italiani" ci sono, e come! Non c’è partita tra squadre di qualunque Continente, ne LEGGI
Inghilterra sessantasei La nostra Corea
Ieri sera c’era Inghilterra Belgio. Si giocavano il primato del girone. Una partita abbastanza noiosa e con l’Inghilterra di sempre. Il primo Mondiale della mia memoria fu quello che si giocò in Svezia. La finale, il 29 giugno del 1958, diede la prima coppa al Brasile. Un diciassettenne di nome Edson Arantes do Nascimento rifilò un paio di gol alla Svezia di Liedholm, Hamrin e Skoglund; Pelè ci fece vedere cose mai viste prima. Per le partite andavamo tutti al Caffè di via XX settembre, LEGGI
Un anno dopo Renzi fa rtw
Sabato 16 giugno abbiamo pubblicato un editoriale di Giovanna Nuvoletti dal titolo Tutta colpa di Renzi Ancora a proposito di Renzi ci è giunta una lettera aperta a lui rivolta da parte di Sandro Petruccioli. La pubblichiamo perché alimenta una discussione che suscita interesse fra chi ci segue. Chi voglia prendervi parte può inviare le sue proposte all'indirizzo e-mail  giovannanuvoletti@gmail.com (La Redazione) Caro Renzi, ho visto che ti sei ri-tweettato (si può dire?) per farci sa LEGGI
Questo Due giugno
Ebbene sì, mi sento strano. La causa non va cercata nei trascorsi 90 giorni dei quali vale la pena trattenere una sola immagine: Carlo Cottarelli che si va a prendere il meritato applauso della Loggia alla Vetrata; ha insegnato a tutti, e soprattutto ai molti parvenu della politica, cosa voglia dire essere servitore dello Stato. Mi riferisco piuttosto al 1 giugno; nel pomeriggio, prima il giuramento del governo-taxi, poi il rito della campanella con i picchetti schierati e la foto dei Quadrumv LEGGI
Lo spariglio e il cartaro
  Tutti i giocatori di scopone scientifico sanno cosa significa “sparigliare”. Lo spariglio avviene quando, anziché raccogliere dal tavolo carta con carta (asso con asso, due con due e così via), se ne prendono due o più con una sola, ad esempio con un sei un quattro e un due, oppure un cinque e un asso ma anche un asso un due e un tre. Una cosa semplicissima, dunque; che però se utilizzata con intelligenza dalla coppia che contrasta chi dà le carte (il “cartaro”) mette ques LEGGI
La generazione NTRP
Era il 1978, l’anno della tragica scomparsa di Aldo Moro, quando un menestrello di origini calabresi componeva una dissacrante filastrocca in versione reggae. Tra le tante cose diceva: “Nun Te Reggae Più … il maschio forte/i ministri puliti, i buffoni di corte/ladri di polli/super pensioni/ladri di stato evasori legalizzati/auto blu/pci psi/dc dc/pci psi pli pri/dc dc dc dc/onorevole eccellenza, cavaliere senatore/ immunità parlamentare/mi si consentito dire/il nostro è un partito serio LEGGI
Non è questione di curriculum
Da accademico che ha trascorso oltre mezzo secolo in diverse università in Italia (Roma, Milano, Pisa, Reggio Calabria, L’Aquila) e fuori (Parigi e Cambridge, per un anno come visiting scholar, ma non l’ho mai scritto nel mio c.v.) desidero manifestare tutta la mia indignazione e prendere penna per scrivere una nota in difesa di un collega, il Chiar.mo Prof. Giuseppe Conte. Un atto pro veritate che ovviamente conserva piena validità qualunque sia l’esito dell’odierna chiamata al Colle. LEGGI

Pubblicità

  • La tua pubblicità su LRI !
  • La tua pubblicità su LRI !

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design