• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente

Zululandia, territorio non ben identificabile sulle cartine geografiche, è uno strofinaccio di terra racchiuso tra cretini e vini.
Flora e fauna sono profondamente ancorate nelle radici ai pregiudizi e a vecchie misteriose sparizioni, è stato infatti confermato da sociologhi e antropologhi che la famosa “fuga dei cervelli” iniziò proprio da questo territorio. Sport nazionale: taglio dei colletti, a volte capita anche qualche decapitazione, ma è sopportabile da una popolazione che ha qualche retaggio di dna francese nelle vene.
Attività produttive: cesterie.
Vari cesti di ogni misura si possono trovare nelle poche botteghe del luogo o nel bar, tutti cesti colmi di lazzi altrui o di razzi del vicino; quelli colmi di pazzi sono stati inibiti con ordinananza del sindaco per possibili ripercussioni sul calo demografico locale.
Festa patronale: “San chi la spara più grossa” dal 1 al 5 Agosto di ogni anno – ed in tale periodo vige una zona franca tra il bar del paese e la piazza principale, nella quale giovani e vecchi inventori possono dare adito alle loro fantasie.
Abitanti: di stirpe variegata, rigorosamente suddivisi in maschi, femmine e malafemmine.
La terza categoria, perlopiù importata nel territorio da qualche sprovveduto, crea scompiglio ed imbarazzo, formata da vistose portatrici malsane del virus della ribellione, che possono creare epidemie da emulazione nelle femmine locali. Si consiglia, come da tradizione , di bruciarle nel falò del 6 gennaio.
Per “la luna e i falò” spostarsi di una trentina di km più ad ovest…

 

Commenta su Facebook!

Libri

  • Compra Dove i gamberi d'acqua dolce non nuotano più di Giovanna Nuvoletti
  • Compra L'aquila 1971 anatomia di una sommossa di Claudio Petruccioli
  • Compra L'era del cinghiale rosso di Giovanna Nuvoletti
  • Compra La scomparsa dell' alfabeto di Valeria Viganò

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design