• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente

Se fossi arrivato, lo so, sarebbe stato amore a prima vista.
di quelli che uccidono la prima persona singolare.
in un attimo avrei declinato la mia vita partendo dal tu.
avresti avuto mani da stringere e dita da intrecciare.
capelli per giocare, labbra da leggere e un seno morbido su cui sognare, soddisfatto.
per averti avrei dovuto praticare riti antichi, l’alchimia più semplice e più potente.
ma sono maga senza sfera, fattucchiera senza pentolone.
ogni giorno mi allontana da te.
ma ogni giorno ti invento, sei anche qui, tra queste poche righe.
ogni giorno ti parlo e ogni giorno ti amo.
figlio.

Commenta su Facebook!

Dieci passi in Ellerì

Libri

  • Compra Dove i gamberi d'acqua dolce non nuotano più di Giovanna Nuvoletti
  • Compra L'aquila 1971 anatomia di una sommossa di Claudio Petruccioli
  • Compra L'era del cinghiale rosso di Giovanna Nuvoletti
  • Compra La scomparsa dell' alfabeto di Valeria Viganò

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design