• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente
I lampadari dell’Hotel Nhow
Immagini di Micaela D'Astuto

I lampadari dell’Hotel Nhow

scritto da Clelia Verde

La donna stanca è sempre qui
con le sue scarpe da consulente.
Non sembra accorgersi di me
né di quei lampadari gommosi
più trasparenti del vetro
come enormi torte di compleanno
che qualcuno ha acceso
e capovolto e
inchiodato al soffitto.
Forse è sempre stata qui
prima ancora che tirassero su l’albergo.
Con chi parla nella notte?
Deve pur esserci stato un momento
in cui s’è stancata
prima ancora di diventare altro
quando lo scarto tra le scarpe che sperava
e quelle che sapeva di calzare
l’è parso tutt’a un tratto incolmabile.
Nessuno si ricorderà di quel passaggio
e neanche di quello in cui le lampade
hanno smesso di essere catene polimeriche
per diventare meduse
che fluttuano sotto la superficie del soffitto.

lampadari

Commenta su Facebook!

Dieci passi in Ellerì
Due ore

Due ore

scritto da Bistra Caparkova

Merce avariata
Le visioni della Vie d’Adèle

Le visioni della Vie d’Adèle

scritto da Valeria Viganò, Giovanna Nuvoletti

Libri

  • Compra Dove i gamberi d'acqua dolce non nuotano più di Giovanna Nuvoletti
  • Compra L'aquila 1971 anatomia di una sommossa di Claudio Petruccioli
  • Compra L'era del cinghiale rosso di Giovanna Nuvoletti
  • Compra La scomparsa dell' alfabeto di Valeria Viganò

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design