• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente
La breve vita delle farfalle
Charaxes Verae Nabokov

Ho visitato una mostra di farfalle. Tutte bellissime, le ali avevano colori stupefacenti e disegni di perfezione geometrica.
Per ogni meraviglia c’era una spiegazione: il cerchio finge di essere un occhio per ingannare il predatore, così come il profilo allungato dell”estremità inferiore dell’ala può trarre in inganno quando la farfalla è a riposo perché somiglia a un’antenna e fa sì che l’insetto sembri sempre vigile e pronto a difendersi. La superficie setosa e cangiante diventa un bagliore che acceca quando la farfalla compie il suo volo sciocco e scomposto e confonde altri volatili con cattive intenzioni.
Insomma quella che noi umani nella natura riconosciamo come bellezza nasce sempre dalla necessità. La Bellezza con la bi maiuscola è una pura astrazione, è una nostra invenzione.
Poi la guida ha affermato che le farfalle, benché abbiano una vita breve rispetto alla nostra, sono capaci di riprodursi in maniera veloce e copiosa. Per questo svolazzano sulla faccia della terra da molto tempo prima che vi comparisse l’uomo e, poiché noi ormai siamo così pigri e restii alla copula ai soli fini riproduttivi, le farfalle ci sopravviveranno. E così, finita la visita, sono cominciati i sensi di colpa.
Mi sono guardato attorno, cento e più farfalle trafitte dagli spilli mi osservavano e se la ridevano. Sono scappato fuori e il primo istinto è stato quello di smentire la guida e il suo monito apocalittico ingravidando la qualunque.
Passato il momento panico, però, una sola riflessione: forse passerò invano, ma io posso pensare le farfalle, le farfalle non possono pensare me. Tiè.

Commenta su Facebook!

Libri

  • Compra Dove i gamberi d'acqua dolce non nuotano più di Giovanna Nuvoletti
  • Compra L'aquila 1971 anatomia di una sommossa di Claudio Petruccioli
  • Compra L'era del cinghiale rosso di Giovanna Nuvoletti
  • Compra La scomparsa dell' alfabeto di Valeria Viganò

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design