• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente
Limiti di geografia emotiva
Cartier Bresson - Ischia

Uscendo da scuola, giù alle rampe di Sant’Antonio allentavo il passo e, pur imponendomi di mostrare coraggio, non potevo ignorare le piccole scosse di paura che risalivano su per la schiena. Così, allungavo lo sguardo oltre l’angolo del muro bianco che correva verso il mare e se c’erano i cani, tornavo indietro: cambiavo strada.

I cani erano due. Non ne ricordo i nomi, ma ricordo le zanne e la lingua ciondoloni. Il taglio allungato degli occhi vispi era lo stesso dei loro padroni, i fratelli C. che presidiavano un tratto di strada con angherie e furberie da bravi manzoniani, o da capi achei.

Nel campo di battaglia che è l’infanzia, la loro era una trincea pericolosa, un valico arduo che allontanava la spiaggia della Mandra, dove abitava la nonna, dai piccoli piaceri cittadini di Ischia Ponte. E i due cani erano il prolungamento famelico e bestiale dell’animosità dei loro giovani padroni.

I fratelli C. avevano due sorelle più grandi, una rossa e l’altra bionda, che quando passeggiavano insieme sembravano esibire i confini estremi dell’intero fascino femminino. Indossavano jeans e annodavano al collo foulard variopinti, che da allora nella memoria restano impressi come il suggello di una bellezza fiera e indipendente.

Quanto li ho invidiati i C.! Potevano tutto, tutto ciò che a me era precluso. Ed erano tutto, tutto ciò che io non potevo essere.

Commenta su Facebook!

Libri

  • Compra Dove i gamberi d'acqua dolce non nuotano più di Giovanna Nuvoletti
  • Compra L'aquila 1971 anatomia di una sommossa di Claudio Petruccioli
  • Compra L'era del cinghiale rosso di Giovanna Nuvoletti
  • Compra La scomparsa dell' alfabeto di Valeria Viganò

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design