• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente


Davanti alla tua fotografia

Ho preso un aereo
E sono tornata qui
Dove il tempo si e’ fermato
Dove sei ancora piccolo
E mi guardi
pallido
etereo
Dolce
Profondo
Come un burrone
Bambino mio
perche’ solo per stanotte
Potesse essere ancora quel giorno
regalerei la mia vita.
Per poterti riavere
Oggi
Cosi’
Come ti vedo
In quell’immagine
Che mi ipnotizza.
Come fosse
Passato
Solo un minuto.
Per tenerti in braccio
E dirti quello che mi chiedevi
Dopo quel film
Che ti aveva fatto paura.
La tua mamma.
Per Sempre.
Lacrime di malinconia
Per tutto quello che avrei potuto dirti.
E non ti ho detto…
Non nel modo giusto.
E vorrei farlo.
Adesso.

Commenta su Facebook!

Libri

  • Compra Dove i gamberi d'acqua dolce non nuotano più di Giovanna Nuvoletti
  • Compra L'aquila 1971 anatomia di una sommossa di Claudio Petruccioli
  • Compra L'era del cinghiale rosso di Giovanna Nuvoletti
  • Compra La scomparsa dell' alfabeto di Valeria Viganò

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design