• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente

Mancano pochi giorni e dovete correre al Museo Bilotti, bellissima palazzina dentro Villa Borghese a Roma, prima che la mostra di Silvia Codignola chiuda, dopo una lunga proroga imposta da un grande successo. Autobiografia della madre, è il titolo che unisce quadri di grandi e piccole dimensioni e sculture che, come una vera narrazione, portano altrove, in un’intimità sospesa e impronunciabile. Perchè non c’è nulla di più denso e fuori dal tempo del legame materno filiale, e allora ecco la vicinanza, il toccarsi dei corpi, l’appartenenza che culla e veglia. Sono dipinti essenziali, collocati in un vuoto di orpelli, i visi accennati. Sono pose ancestrali e naturali, immerse in colori morbidi e sfumati.

quadro-3

Non c’è null’altro che l’assoluto, a Codignola non appartengono le descrizioni e i dettagli ma la nudità dei sentimenti espressi con pudore raro e immersi nel nulla perchè nulla conta oltre ciò che conta davvero. E anche quando il figlio non c’è nei quadri, e si fronteggiano madre e padre o madre e madre separati da un lungo tavolo scarno, continua, per chi guarda, la sensazione di ritrovare la vita come dovrebbe essere, non spersa in sciocchezza e sovrabbondanza ma ritrovata nel suo valore più profondo.

quadro-1

Silvia Codignola al Museo Bilotti fino a domenica 22 ottobre

Commenta su Facebook!

Libri

  • Compra Dove i gamberi d'acqua dolce non nuotano più di Giovanna Nuvoletti
  • Compra L'aquila 1971 anatomia di una sommossa di Claudio Petruccioli
  • Compra L'era del cinghiale rosso di Giovanna Nuvoletti
  • Compra La scomparsa dell' alfabeto di Valeria Viganò

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design