• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente
Zenone e Parmenide
Immagine di Akira Kusaka

La vita è una, una sola, tuonò con autorevolezza e arroganza Parmenide.
Tra chi lo stava a sentire qualcuno si alzò e si fece avanti.
Con calma guardò gli ateniesi e i meteci che aveva davanti; poi laconico disse queste parole:
“Se noi consideriamo la vita e la suddividiamo come siamo soliti fare in due, tre, quattro o più anni e poi così ancora nei mesi, nei giorni e nella fuga infinita di tutti i minuti in cui si scompone ogni ora, la vita di tutti e di ognuno si scioglie nel molteplice in fuga e tutta la vita scompare davanti all’immobile eterno. Il Maestro ha ragione, una è la vita, una sola. Altro non è dato che già non appartenga all’essere dell’uno.”
Zenone, compiaciuto e ironico, guardò allora Parmenide che restava lusingato. Però, nel frattempo, la piccola folla che li stava a sentire se ne era andata da un pezzo.
Ciascuno era già affaccendato nella sua quotidiana fatica, ognuno disperso e incalzato dal passare del tempo che scorre nei giorni tra gli impegni del mondo comune, le cure e l’affanno degli anni, che non ha mai fatto sapere a nessuno quante volte noi tutti ancora vedremo risorgere il sole.

Commenta su Facebook!

Libri

  • Compra Dove i gamberi d'acqua dolce non nuotano più di Giovanna Nuvoletti
  • Compra L'aquila 1971 anatomia di una sommossa di Claudio Petruccioli
  • Compra L'era del cinghiale rosso di Giovanna Nuvoletti
  • Compra La scomparsa dell' alfabeto di Valeria Viganò

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design