Caricamento

Digita la ricerca

Amore ma anche no

Cantami San Valentino

NADIA ALLEGRINI
3.074 visite

Illustrazione ©Stefano Navarrini

Cara, come ho potuto vivere fino a oggi senza te? E come potrei vivere da oggi in poi senza te?

È l’ora dell’amore.

Dici davvero? Andare a stare insieme? Ma la mia casa è molto piccola. Certo che posso trasferirmi da te. Che gioia!

Vivere insieme e poi

Amore, ti sento molto contrariata. C’è qualcosa che non va? Sì, lavoro molto, ma lo faccio per noi. Ok, mi devi parlare, arrivo al più presto. Ti porterò dei fiori. Rose rosse per te.

Ciao amore, ma le valigie fuori dalla porta, mi sembrano le mie. Cosa succede?

È finita tra noi.

E perché? Parliamone almeno. Io non ho capito che tu avessi dei problemi. Ma che ti succede?

Questo amore è una camera a gas.

Così all’improvviso. Non capisco. Lui chi è? Ma quale amico. Era uno sguardo d’amore. Va bene, vado via, arrivederci.

Questo sarà l’addio.

 

— Ciao Gino. Ehi come va? Sei sparito in piena tempesta ormonale.

— Va male, male. Mi ha mollato.

— Eh che storia. Sembravate fusi. E come ti senti?

— A pezzi, sono troppo giù.

— Senti, è inutile startene in casa a piangerti addosso. Questa sera esco con la mia ragazza e un’amica che ha un problema come il tuo. Vieni anche tu così ti distrai un po’.

— Ma no, non mi sento.

— E dai, passo a prenderti.

Perché no, perché no, perché no.

 

Qualche tempo dopo.

Caro, come ho potuto vivere fino a oggi senza te? E come potrei vivere da oggi in poi senza te?

È l’ora dell’amore.

Amore, amore, amore, amore un corno! Il giorno mangio e bevo, la notte… 

 

Tags:
Precedente

Ti potrebbe piacere

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *