Caricamento

Digita la ricerca

Pensieri Letterari

Don Chisciotte

MASSIMO SALVADORI
1.777 visite

Guido della Giovanna - Il Don Chisciotte deluso

Oh polveroso Chisciotte,

mio cavaliere di ruggine e chiodi,

tu che cigoli e arranchi nella corazza delle tue ossa leggere,

non dubitare della tua speranza d’amore:

Dulcinea ti ama sempre

Dulcinea ti ama ancora.

Del tuo vecchio cuore anche la morte sarà timorata.

Il tuo vecchio scudiero ti aspetta e così il tuo cavallo, zoppo di polvere e terra

e il cane affamato che di te sogna ancora nel suo sonno notturno e interrotto.

Il tuo arrugginito delirio, così innocente, commosso

profondo

è il solo cerotto che abbiamo per questo miserrimo mondo

Tags:
MASSIMO SALVADORI
MASSIMO SALVADORI

Nasco a Modena, ma rivendico ascendenze liguri, toscane, venete. Trapiantato a Napoli, rimango uomo di pianura: il grido dei gabbiani è una sorpresa quotidiana che ad ogni giorno e notte si rinnova. Insegno filosofia in un liceo di frontiera, ma i confini, si sa, sono un’invenzione e la realtà riesce anche a superare metafisica e immaginazione. Scrivo quando le parole assomigliano a quel che sento e sono: a volte penso, a volte vivo, il più delle volte devo invece impegnarmi a sopravvivere. Dal 2015 collaboro a LRì, un’esperienza azzurra di amici, amiche e di parole.

  • 1

Ti potrebbe piacere

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *