Caricamento

Digita la ricerca

In 10 righe

Omaggio a un uomo che sapeva ridere

MONICA CAMILLA TORINO
3.441 visite

Oggi è una di quelle giornate a visibilità zero. tu stai arrivando, donna della domenica, lo sento, con le tue mutandine di chiffon. ti trovo un po’ pallida, sai? dillo che ti ha mandato il dio del 36° piano. non ho storie del futuro prossimo da raccontarti, ma tanto credo tu sia una di quelle donne informate sui fatti. forse potresti aggiornarmi tu, su qual è il significato dell’esistenza. non voglio rubarti i ferri del mestiere. so ormai a che punto è la notte e sto aspettando il ritorno del cretino. che arriva, ha prevalso. ah, aspetto anche l’idraulico. ma non verrà. sono pronto, andiamo, amante senza fissa dimora.

Tags:
MONICA CAMILLA TORINO
MONICA CAMILLA TORINO

Non posso scrivere la mia vita, è lei che scrive me. Abbozza, sbaglia, corregge. Mette punteggiatura a casaccio. Raramente mi lascia fare l'editing.

  • 1
Successivo

Ti potrebbe piacere

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *