• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente

La narrativa di Costanza Firrao

Santiago, Italia
11 settembre 1973: il governo socialista del presidente cileno Salvador Allende, democraticamente eletto tre anni prima, viene rovesciato dalla giunta militare golpista del generale Pinochet; il palazzo della Moneda è attaccato via terra e via aria e Allende perisce, probabilmente suicida, durante l'incursione. Tutte le forze di opposizione vengono arrestate e relegate nell'enorme stadio di Santiago: gran parte di loro torturata nei modi più atroci, gli uomini con scosse elettriche ai genital LEGGI
Sul tram
Alza lo sguardo e li vede. Sono proprio di fronte a lei, seduti fianco a fianco sulla panca del tram. Lui sembra un tronista della de Filippi: dai piedi, enormi, e dalle gambe lunghe - le ginocchia pelose e possenti che spuntano dai jeans tagliati - deve essere altissimo. Il viso bruno e maschio, i lineamenti scolpiti, un bellone insomma, a parte il broncio che gli deturpa l'espressione. Lei deve essere molto più bassa, niente di che, bionda e slavata, con la faccia di burro e gli occhi acquosi LEGGI
Troppa grazia
Lucia è madre single di una ragazzina, Rosa, avuta giovanissima, fa la geometra ed è sempre a corto di soldi. Il sindaco del paese in cui vive, Paolo, le offre un lavoro: fare la visura catastale di un vasto terreno sul quale un ricco imprenditore vuole costruire un complesso immobiliare. Nonostante l'occasione sia ghiotta per rimpinguare le sue magre entrate, Lucia, che è una professionista seria e puntigliosa, trova nel corso dei rilevamenti un sacco di irregolarità. E, soprattutto, comin LEGGI
Tutti lo sanno
Laura torna nel suo paese natale, Rioja, una piccola città nella provincia autonoma spagnola, ricca di vigneti. Con lei i due figli, una ragazzina adolescente e un bimbo piccolo, mentre il marito è rimasto in Argentina. L'occasione della visita è il matrimonio imminente della sorella. Ad accoglierli tutta la numerosa famiglia, il vecchio padre, le zie, i parenti acquisiti e l'amico di una vita, Paco, con cui Laura ha avuto anni prima una relazione. La cerimonia nuziale si svolge in allegria, LEGGI
Euforia
Due fratelli, Ettore e Matteo, che più diversi non potrebbero essere: il primo continua a vivere nel paesino di provincia dove è nato, fa il prof di matematica alle medie, è schivo e scontroso; il secondo, più giovane, si è da tempo trasferito a Roma, fa l'imprenditore di successo, è brillante ed eccessivo in tutti gli ambiti della sua esistenza. Si frequentano poco e ciascuno sa poco dell'altro ma un evento inaspettato li obbliga a riavvicinarsi e a riprendere un rapporto che si intuisce LEGGI
La casa dei libri
Hardborough, una sperduta cittadina dell'Inghilterra orientale, alla fine degli anni '50. Florence è una vedova di guerra e, amante della lettura, decide di aprire una libreria nella Old House, l'edificio più antico del paese. A fatica riesce a ottenere un prestito in banca e finalmente, con aiuti di fortuna e tanta buona volontà, riesce a realizzare il suo sogno. La sceneggiatrice e regista catalana, Isabel Coixet, i cui soggetti hanno sempre avuto come protagoniste le donne e le loro prob LEGGI
Tutti in piedi
Jocelyn è un cinquantenne prestante che dirige una grossa azienda e guida macchine sportive, ha l'hobby della corsa e soprattutto quello di collezionare donne più giovani di lui. L'intelligenza femminile non gli interessa, tanto meno il coinvolgimento amoroso, basta che siano carine e formose. Misogino, furbo e bugiardo, usa ogni mezzo per raggiungere il suo scopo, anche il più spregevole e meschino. Ma l'ultimo sotterfugio gli costerà caro e lo costringerà a fare i conti con se stesso LEGGI
Lucky
Lucky ha quasi 90 anni e vive da solo. Fuma un pacchetto di sigarette al giorno e nel suo frigo deserto ci sono solo cartoni di latte. Tra una sigaretta e l'altra fa yoga: cinque esercizi ripetuti ciascuno 21 volte. Il fisico è smilzo e, nonostante il fumo e i bicchieri di Bloody Mary che si scola alla sera nel solito pub, ha una salute di ferro. Il suo unico impegno è fare parole crociate, con cui allena la mente. Di carattere scorbutico e solitario, sembra non aver bisogno di nessuno e di LEGGI

Biografia

Costanza Firrao

Nata a Bari nel 1953, è sposata e ha due figli. Vive a Milano dal 1990. Collabora negli anni ’90 alle pagine culturali di alcuni quotidiani locali ed è stata traduttrice dal francese per riviste bilingue. Ha curato vari siti e blog. E' appassionata di cinema e letteratura.

costanzafirrao@hotmail.com

Pubblicità

  • La tua pubblicità su LRI !
  • La tua pubblicità su LRI !

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design