• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente

Narrativa nella categoria Poesia

Archivi per la Categoria: Poesia

Nella storia umana la poesia nasce prima della scrittura – è l’arte più nuda, ha bisogno solo di voce e parole. E’ fatta per entrare nella mente e restare nella memoria. Ha ritmo, assonanze, geometrie interne che si diramino nei recessi più profondi del cervello, e lì restino. E’ la più difficile, la più crudele: può essere solo perfetta, altrimenti è indelebilmente brutta. E nulla è più brutto di una brutta poesia. La poesia è poiesis, la poesia fa. E’ il fare. Disegna l’Universo e il pensiero. Senza poesia sarebbe il nulla.
C’è la bella notizia, però: la poesia è adattissima al web, per ragioni semplici quanto intrinseche. E’ sintetica, non si perde in sbavature e va al punto. Il ritmo che contiene trascina la lettura fino in fondo al testo. E’ quasi sempre breve: le canoniche poche righe di attenzione dei lettori nel web le bastano per dire tutto.

SII TU

SII TU

scritto da

Sii tu Il mio mi bemolle Il passo successivo La veranda col dondolo Sii tu Il cassetto ordinato La mia bandiera, sii tu, Di fortuna a dispetto della logica, Lo strumento di volo a dispetto Leggi
  L'oniromante viene di giorno A raccontarmi di me, L'altra me Acquattata nelle pieghe del buon senso Chiusa nei centimetri e nei secondi Condivisi   L'oniromante oss Leggi
Ida Travi e la poesia casa sul bordo del tempo
( sembra una uscita dai pozzi ) Sembra una uscita dai pozzi è pallida come una morta Ma c’è quel ruscello argentato quel nastro splendente d’aurora…   il fiore Leggi
Il cuscino di piume
  Eppure io so che il male dell'altro ti fa sentire meglio.   Anche se, da dietro la cravatta, Schermisci la tua nequizia, È solo un protocollo sociale: Potendo darmi una Leggi
Le farfalle di Stella
Ci sono donne farfalle che si posano su uomini fiori . E loro vedono solo un corpo e due gambe. E loro non vedono le ali. E loro non vedono i colori. E poi la farfalla si alza in volo. Leggi
Natalia Ginzburg e la poesia realtà
Memoria   Gli uomini vanno e vengono per le strade della città. Comprano cibo e giornali, muovono a imprese diverse. Hanno roseo il viso, le labbra vivide e piene. Sollevasti il lenzuo Leggi
Gattorosso
  Gatto. Gatto rosso. Gatto rosso su un muretto. Gatto rosso su un muretto sopra il mare. Gatto rosso su un muretto sopra il mare azzurro.   Azzurro è il pianeta che gira intor Leggi
Aghi Mishòl e la poesia per divenire ciò che si è
* Su e giù per la cucina come un monaco zen in edizione ridotta   un toast in una mano una foglia di lattuga nell’altra   pretendendo di non sapere il noto   s Leggi
Giovanna Marmo e la poesia che attraversa gli specchi
Una medusa Le strade si svuotano, le tane sono piene di lucertole, ragni e bisce. Una medusa scura pulsa nel cielo, la stoffa che tiene l’universo si spezzerà.   Costellazioni di Leggi
Sopravviverci
  Ci siamo sopravvissute. Rinunciare a noi è stata la cresima Peggiore di tutte. ...   C'era una tempesta di sabbia, C'era la casa crollata, E la pietraia franava so Leggi
  • Compra Dove i gamberi d'acqua dolce non nuotano più di Giovanna Nuvoletti
  • Compra L'aquila 1971 anatomia di una sommossa di Claudio Petruccioli
  • Compra L'era del cinghiale rosso di Giovanna Nuvoletti
  • Compra La scomparsa dell' alfabeto di Valeria Viganò

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design