• La RIvista Intelligente
  • social networks lri
La Rivista Intelligente

Narrativa nella categoria In 10 righe

Archivi per la Categoria: In 10 righe

Il dono della brevità. Ma mai sciatta piuttosto concentrata, ficcante e webfriendly. 10 righe è l’eloquio della sintesi quando l’attenzione di chi legge non si può protrarre. Cogliamo l’attimo quando ogni giorno mangiamo pane e web. La scrittura si fa Nutella: intensa, goduriosa e saziante.

Estate? Un’elegia pop
Chiusa nell'ombra condizionata della casa cittadina, rimpiango la dolcezza acuta di certi pomeriggi di vacanza, appisolata in penombre profumate di mare o di campagna. Certi volgere di giornate infuo Leggi
Non incolpate il mare
  Non incolpate il mare, sono mille e mille milioni di anni che non sa più piangere. Non toccatene le onde, non sanno portare carezze. Non baciatene il sale, non sa restituire la vita. Leggi
Luci e peperoni
  L'ingresso della casa in cui sono cresciuta aveva le ante di vetro. Allora non c’erano i ladri, niente porte blindate. Il sole sorgeva sul lato delle finestre del pianerottolo, penet Leggi
Non darsi per morti
  Se potessi raccontarti tutta la storia rideresti e piangeresti pure. Ti balzerebbe il cuore in petto e lo spirito si nasconderebbe sotto i piedi. Avresti compassione e non saresti per nulla Leggi
La solitudine del solitario
Dispone le carte sul tavolo. L'accuratezza nel ripetere gli intervalli tutti uguali lo predispone a pensare che questa sarà la volta giusta. Scopre la carta, la guarda e l'appende alle altre. Il d Leggi
Addii che non sembrano addii
Esistono addii che non sembrano addii. Ci si lascia con un «ci vediamo» o un «ci sentiamo», ma mutano gli sguardi, le parole, i pensieri, e anche se ci si vede o ci si sente non si è più quelli: Leggi
Le domeniche d’inverno
In cucina mangiamo cose buone, e in soggiorno ospitiamo gli amici, nel letto custodiamo segreti, ma ogni casa dovrebbe avere un corridoio, un po' buio, con interruttori che cricchiano e Leggi
Train de vie
L'amore sono gamberi lessi e purè denso mangiati con le dita, vino rosso senza bicchieri, scaglie di cioccolato fondente tra le lenzuola. Una calza nera opaca appesa alla sedia, l'altra sulla lamp Leggi
La parola che aspetto
Le parole, anche le parole che elogiano, accarezzano, avvicinano, sottostanno spesso al maleficio dell'inadeguatezza Premature o sfibrate dal ritardo, troppo bambine o corpulente, legnose e sghembe Leggi
Sintesi amorosa
Némesi né anni Tesi: dicono che l'amore duri tre anni. Antitesi: io dico che dovrebbe durare un mesetto, fatto di trentunmila giorni sempre nuovi. Sintesi: l'amore è un'energia rinnovabile Leggi
  • Compra Dove i gamberi d'acqua dolce non nuotano più di Giovanna Nuvoletti
  • Compra L'aquila 1971 anatomia di una sommossa di Claudio Petruccioli
  • Compra L'era del cinghiale rosso di Giovanna Nuvoletti
  • Compra La scomparsa dell' alfabeto di Valeria Viganò

  Testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del Tribunale di Roma, n.134 del 27 maggio 2013.


Parte del materiale fotografico sul sito LRI proviene da Internet. Soggetti o autori possono esercitare la volontà di rimuoverlo, segnalandola allo staff editoriale grazie al modulo di contatto nel menù redazione.


Cristina Cilli Content Project Manager & Web Copywriting    Franco Oliveri WebDesign & Graphic Design